Sean Lennon a Liverpool: 'Mi piacerebbe cantare al Cavern'

Sean Lennon, figlio di Yoko Ono e John Lennon, si è esibito allo Stanley Theatre di Liverpool, la città in cui suo padre nacque il 9 ottobre 1940. Sebbene le sue prove discografiche non siano propriamente attese con trepidazione, lo show ha fatto registrare il "tutto esaurito" con una lunga fila di spettatori già alle 19 nonostante il concerto fosse fissato alle 21,30. Alle bancarelle ufficiali le spille sono state smerciate gratuitamente, le magliette invece se ne sono andate a 15 sterline (22 euro) l'una. Sean, dopo lo show, ha trascorso più di un'ora per autografare LP e CD, quasi tutti però dei Beatles o di suo padre in veste solista. Al reporter del quotidiano "Liverpool Echo" il cantante ha riferito che gli piacerebbe molto potersi esibire al Cavern (il locale in cui i Beatles si fecero conoscere in Gran Bretagna) nel 2008 in quanto in tale anno la città sul Mersey sarà Capitale della Cultura. Alla fine Sean ha detto: "Suonare nella città natale di mio padre è stato molto, molto bello".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.