Snoop Dogg si è costituito

Snoop Dogg si è costituito
Snoop Dogg si è spontaneamente presentato alla polizia della Califonia. Il rapper si è recato con il suo avvocato direttamente alla prigione di Santa Ana dove è stato arrestato e poi rilasciato dietro il pagamento della cauzione di 150mila dollari. Questo epilogo scaturisce dal mandato d’arresto a suo nome diramato la settimana scorsa e riferito all’incidente del 27 settembre scorso al John Wayne Airport della Orange County. Snoop Dogg aveva con se un’asticella di metallo (simile a quella dei direttori d’orchestra), considerata dalla polizia aeroportuale come un’arma potenzialmente pericolosa. Il rapper ha giustificato la presenza dell’oggetto come materiale scenico per le riprese di un nuovo video. Visti i precedenti penali dell’artista, la polizia non ha potuto semplicemente trattenere l’asticella, ma ha preferito accusare formalmente l’artista. E’ invece fissata per il 12 dicembre prossimo l’udienza preliminare per un altro incidente avvenuto in aeroporto pochi giorni fa: il rapper è stato arrestato nei pressi dell’aeroporto di Burbank per possesso di un’arma da fuoco e di marijuana nella sua auto (vedi News). La cauzione in quel caso è stata fissata a 35mila dollari.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.