Prime vere indicazioni sul sound del nuovo CD degli Arctic Monkeys

Prime vere indicazioni sul sound del nuovo CD degli Arctic Monkeys
Sebbene sia ancora presto per poter parlare del sound complessivo del prossimo album degli Arctic Monkeys, qualche indicazione sulla direzione è già emersa. Il successore di "Whatever people say I am, that’s what I’m not", CD che ai recenti premi della rivista Q ha ricevuto il riconoscimento per il miglior album, potrebbe essere più "tranquillo" del disco di debutto. Alex Turner, il cantante del gruppo di Sheffield, ha affermato: "Non riesco a smettere di comporre canzoni, non so che altro fare. Ho scritto anche un po' di pezzi più lenti. In tutto ci sono tredici o quattordici brani, forse qualcuno di più".
Intanto Laurence Bell, dirigente della Domino Records, ha rivelato il titolo di una delle nuove composizioni dei Monkeys: si tratta di "Brain storm", definita "vivace e metallica" e "capace di scioccare un po' di gente".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.