Musica digitale, Universal abbassa i prezzi degli album

Nove euro e 99 non è più il prezzo standard di un album digitale, venduto via Internet sotto forma di file scaricabili sul computer. Dal 1° novembre Universal Music ha infatti lanciato una campagna sconti che, in tutta Europa, riguarda oltre 1.500 titoli di catalogo disponibili sui maggiori negozi on-line del Continente a un prezzo medio di 6,99 euro (resta invariato invece quello delle singole tracce). L’offerta, intesa evidentemente a muovere un mercato che negli ultimi mesi sembra aver dato preoccupanti segnali di stallo (vedi News), durerà un anno e riguarda album di artisti come Bob Marley, Cure, Who, Eric Clapton, Abba, Bon Jovi, Allman Brothers Band, Mary J. Blige, Counting Crows, Sheryl Crow e molti altri.
Dall'archivio di Rockol - Quando la rockstar mostra il medio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.