Ricavi EMI al - 3 %, ma ora tocca a Robbie, Norah & c.

Ricavi EMI al - 3 %, ma ora tocca a Robbie, Norah & c.
Calano del 3 % i ricavi del gruppo inglese (- 4 % la divisione discografica, a valori monetari costanti), tra i primi sei mesi del 2006 e lo stesso periodo dell’anno precedente. Colpa, dice la EMI in una nota diffusa alla Borsa di Londra, di un calendario di uscite molto sbilanciato verso la seconda parte dell’anno, con i nuovi dischi di Robbie Williams, Norah Jones, Joss Stone, All Saints, Keith Urban e Beatles (vedi News) destinati auspicabilmente a raddrizzare la situazione da qui a Natale.
Note positive, per la major guidata da Alain Levy e David Munns, arrivano invece dalla musica digitale, il cui peso percentuale è salito al 9 % del fatturato, e dalla società di edizioni musicali EMI Music Publishing, in linea con i risultati semestrali del 2005, cresciuta sostanzialmente in termini di margine operativo (+ 25 %) e con buone prospettive immediate grazie ai diritti di publishing sui nuovi dischi di artisti come Kanye West, Natasha Bedingfield e Kelly Clarkson. Le pubblicazioni del secondo semestre, il tasso di crescita dei download e i programmi di riduzione dei costi tuttora in fase di attuazione, conclude il comunicato, inducono la EMI a pronosticare una chiusura d’anno di segno positivo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.