Comunicato Stampa: BabyShambles in Italia

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

BABYSHAMBLES

I vulcanici Babyshambles del carismatico Pete Doherty, dopo il successo delle date di Maggio a Roma e Bologna sono pronti ad infiammare di nuovo i palchi d'italia

19.10.06 - FIRENZE - AUDITORIUM FLOG
20.10.06 - MILANO - RAINBOW
inizio concerto h. 21.00 - ingresso 20 euro + D.P.
21.10.06 - RIMINI - VELVET
22.10.06 - TORINO - HIROSHIMA
23.10.06 - ROMA - PIPER CLUB*
inizio concerto h. 21.00 - ingresso 20 euro + D.P.

Biglietti disponibili su circuito Ticketone e presso le prevendite abituali.
*data realizzata in collaborazione con DNA Concerti e 2PIER

I Babyshmables sono la band di Pete Doherty, ex cantante di The Libertines con i quali ha prodotto due stupendi album rock'n'roll: "Up The Bracket" nel 2002 e "The Libertines" nel 2004.
Finita l'esperienza con la sua prima band Pete ha subito formato i Babyshambles in compagnia di Patrick Walden alla chitarra, Drew McConnell al basso e Gemma Clarke alla batteria, tutti musicisti attivi da anni nella scena underground londinese.
Il primo singolo, intitolato "Killamangiro", è entrato direttamente in vetta a tutte le classifiche inglesi, così la band ha iniziato a suonare nei locali più famosi di Londra e della Gran Bretagna. A fine 2004 Pete Doherty viene premiato come rockstar più "cool" dell'anno da NME e viene definito il "nuovo genio del pop inglese". Nel frattempo su Pete se ne sono dette di tutti i colori: la love story con la modella Kate Moss, il duetto con Elthon John, gli arresti, le liti, i concerti..la vita privata di Doherty è diventata in breve tempo un fenomeno da tabloid e tutto ciò non è sicuramente casuale. In questo clima arriva l' attesissima pubblicazione del primo album per i Babyshambles "Down In Albion", uscito alla fine del 2005 per la famosissima etichetta indipendente Rough Trade.
Le registrazioni sono state prodotte dall'ex-Clash Mick Jones (già con i Libertines) e mixati da Bill Price.
Successivamente all'uscita dell'album la band si esibisce in tutta Europa e contemporaneamente lavora a nuove canzoni, dopo pochi mesi c'è già materiale per un nuovo capitolo dei Babyshambles. La cronaca ci racconta inoltre di collaborazioni tra Doherty e The Streets, di un riavvicinamento con Carl Barat ora nei Dirty Pretty Things (ed ex compagno di Pete nei Libertines), con cui pianificano nuove collaborazioni future, e di un chiacchieratissimo matrimonio con la modella Kate Moss.
Negli ultimi mesi la band ha lavorato al nuovo album, ad un libro e a progetti solisti, non di meno ha firmato un contratto con la Parlophone per un nuovo EP aspettando la stampa dell'album vero e proprio.
I vulcanici BabyShambles sono pronti ad infiammare

INFORMAZIONI AL PUBBLICO
GrindingHalt T. 0645436395 – concerti@grindinghalt.it - www.grindinghalt.it
Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.