Murdoch incontra i vertici di Google: collaborazione tra MySpace e YouTube?

Erano le due indies per eccellenza emerse dalla “Internet revolution 2.0” (vedi News), stanno già diventando le pedine chiave di un gioco strategico ed economico ad ampio raggio che coinvolge le grandi corporation dell’informazione e dell’intrattenimento. Il Wall Street Journal scrive che, sull’onda del chiacchieratissimo acquisto di YouTube da parte di Google (vedi News), i vertici di quest’ultima, l’ad Eric Schmidt e il responsabile delle vendite pubblicitarie Tim Armstrong, si sono subito appuntati in agenda un incontro (imminente) con lo staff di Rupert Murdoch, proprietario di News Corp. e dunque anche di MySpace (vedi News): obiettivo del meeting, discutere sul come collaborare e sviluppare relazioni commerciali e operative tra i due siti e le aziende che li controllano. Secondo il quotidiano finanziario newyorkese, una ipotesi allo studio riguarda la possibilità di estendere il contratto pubblicitario da 900 milioni di dollari che Google aveva appena siglato con MySpace in modo da includere nell’affare anche la piattaforma di YouTube. I portavoce delle società coinvolte, per ora, non commentano.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.