Quando il condom suona il rock...

Proprio così: un preservativo che, durante l'uso, accompagni le performance di chi lo indossa con una colonna sonora adeguata. L'idea, riferisce la versione online del tabloid inglese The Sun, è venuta ad uno scienziato ucraino, Grigoriy Chausovskiy: il particolare condom, dotato di microsensori, cambierà canzone a seconda della posizione adottata per compiere l'atto sessuale, e per mezzo di una debolissima carica elettrica ("impercettibile", assicura il padre del rivoluzionario metodo anticoncezionale) e di un dispositivo di riproduzione audio (del quale non sono stati forniti i dettagli) trasmetterà i brani in memoria. In scaletta, se così si può dire, ci sono - tra gli altri - "Cum on feel the noize" degli Slade, "Come together" dei Beatles, "Into the deep" dei Genesis e "(I can't get no) Satisfaction" dei Rolling Stones. Il preservativo costerà - secondo le stime dell'inventore - il 20% in più di quelli "muti" attualmente presenti sul mercato: "ma la gente", assicura Chausovskiy, "spenderà volentieri qualche soldo in più per una stimolazione extra".
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.