Di male in peggio: il cantante pedofilo Glitter vuole 'Top of the pops'

Forse è vero che al peggio non c'è mai fine: Gary Glitter, il cantante pedofilo britannico attualmente in galera in un carcere vietnamita, sarà probabilmente scarcerato già il mese prossimo nonostante abbia commesso reati particolarmente odiosi nei confronti di due giovanissime. E, come se non bastasse, Glitter starebbe cercando di comprare i diritti della trasmissione televisiva "Top of the pops". Nonostante abbia scontato solamente una piccola parte della pena detentiva, l'ex reuccio del glam-rock britannico dovrebbe essere presto liberato dal carcere di Vung Tau, dove era stato spedito dal giudice Truong Vinh Thuy. L'avvocato del cantante ha affermato che al suo cliente manca molto il suo Paese natale e che sta negoziando l'acquisto dei diritti della celebre trasmissione, ora in naftalina dopo essere andata in onda per più di quarant'anni. Resta da vedere come mai Glitter, vero nome Francis Gadd, già incarcerato nel Regno Unito nel 1999 per detenzione di fotografie a sfondo pedofilo, possa essere riuscito ad ottenere la liberazione visto che a metà dello scorso giugno un giudice della corte d'appello presso la Corte Suprema del Popolo ad Ho Chi Minh City aveva respinto il suo appello, stabilendo la condanna definitiva a tre anni.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.