Comunicato Stampa: 'Adesso guardami', il nuovo album dei Libero Battaglione

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

LIBERO BATTAGLIONE, ARRIVA DALLA BARBAGIA IL NUOVO ROCK ARRABBIATO

Si intitola “Adesso Guardami” il nuovo cd autoprodotto dei Libero Battaglione, band sarda tra le voci più vive del panorama rock di protesta nuorese. Il brano guida della band, diventata ormai un cult in Barbagia, segna il passaggio del gruppo dai temi politici ai contrasti interni all’individuo con una richiesta disperata di aiuto esterno per fermare la propria autodistruzione e cercare una via d’uscita ad una realtà difficile per un giovane come è quella di Nuoro. Nati a cavallo tra il 2001 e il 2002 dall’unione di cinque musicisti poco più che ventenni, i chitarristi Superneppo e Antonio, la bassista Kikka e il batterista Jagu e il rapper Jacheddu, i Libero Battaglione sono stati caratterizzati, nei loro primi anni di vita, da una forte componente politicizzata. La band ha all’attivo due cd autoprodotti (“Tentata sommossa” e “Guerriglia lirica”) e un minicd, “Terroristas”, prodotto alla fine del 2005.
I Libero Battaglione presenteranno “Adesso Guardami” in un concerto live gratuito sabato 23 settembre a Nuoro, in Piazza Sebastiano Satta, alle ore 20. Tutte le informazioni sul gruppo e sul tour sono disponibili sul sito internet www.liberobattaglione.tk.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.