Tower Records, tra i candidati alla successione il concorrente Trans World

Tower Records, tra i candidati alla successione il concorrente Trans World
Si sono fatti avanti in quindici, all’asta di liquidazione della celebre catena di negozi di dischi oggi in regime di amministrazione controllata e sull'orlo della bancarotta (per la seconda volta in due anni, vedi News). E tra i potenziali pretendenti figura il concorrente Trans World Entertainment, che quest’anno ha già salvato dal fallimento, comprandolo, il gruppo Musicland/Sam Goody (vedi News): la spuntasse, verrebbe probabilmente scongiurata la scomparsa della gloriosa insegna giallorossa, che conta tuttora 89 punti vendita negli Stati Uniti. Capeggiati dalla società specializzata in liquidazioni Great American, che ha fissato il prezzo d’asta intorno ai 90-95 milioni di dollari, gli altri creditori/potenziali acquirenti sembrano infatti più interessati a smantellare Tower Records per realizzare il massimo guadagno dalla vendita dei suoi “asset” patrimoniali e della merce in magazzino.
Nella lista dei 15 non figura invece il nome del fondatore della società, Russell Solomon, oggi a capo di un fondo finanziario che pure era stato indicato tra i possibili candidati alla successione e al salvataggio di Tower.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.