A sorpresa Richard Branson (Virgin): donerà 4 miliardi alle energie alternative

Sir Richard Branson ha annunciato, nel corso di un summit svoltosi a New York, che donerà 4.300.000.000 dollari alle ricerche volte a trovare energie alternative al petrolio ed al carbone. Che a Sir Richard stesse molto a cuore la questione lo si era compreso quando, alla fine dello scorso anno, disse: "Stiamo seriamente affrontando questo tema. Abbiamo creato un carburante verde e ci stiamo adoperando per lo sviluppo dell'energia eolica". Alla riunione di Global Initiative il patròn della Virgin ha affermato che in futuro gli incassi delle sue aziende che si occupano di aerei e treni saranno interamente indirizzati alla lotta al cambiamento climatico ed al surriscaldamento della Terra.
Sir Richard è nato il 18 luglio 1950 nella regione inglese del Surrey. Figlio di un avvocato e di una hostess, frequentò (senza particolare profitto) la Stowe School e fondò la Virgin nel 1972. Il primo studio dell'etichetta si trovava nell'Oxfordshire ed il primo artista a registrare al suo interno fu Mike Oldfield. Il disco s'intitolava "Tubular bells", uscì nel 1973, fu un successo planetario e rese ricchi sia Oldfield sia Branson.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.