Bobby Brown parla della separazione da Whitney Houston

Bobby Brown parla della separazione da Whitney Houston
Bobby Brown è rattristato dalla separazione da Whitney Houston: il cantante ha espresso alla rivista People i suoi sentimenti dopo la recente richiesta di divorzio avanzata dalla consorte (vedi News). Brown, attualmente a Boston per festeggiare il 17° compleanno della figlia Laprincia (nata dalla relazione con Kim Ward), si è detto sorpreso da questa drastica decisione della Houston, arrivata dopo 14 anni di matrimonio. Le procedure per il divorzio dovrebbero iniziare il mese prossimo e, dagli incartamenti processuali, si evidenzia che la cantante richiede la custodia della figlia Bobbi Kristina (13 anni), pur garantendo le visite al padre. Pochi dubbi, invece, sul fronte patrimoniale, avendo la coppia ha firmato un accordo prematrimoniale. La Houston, nel frattempo, è impegnata a tempo pieno sul fronte discografico con il suo mentore Clive Davis, con il quale sta selezionando le canzoni per il suo prossimo album.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.