In arrivo le specifiche SDMI per i file audio scaricati via web

La Secure Digital Music Initiative (SDMI) ha annunciato le specifiche tecniche relative ai lettori di musica digitale scaricabile via web. Per potere essere compatibili, gli strumenti - secondo istruzioni ufficiali che saranno ratificate a Los Angeles in un convegno in programma il 7 e 8 luglio prossimi - dovranno essere in grado di bloccare l'ascolto di brani piratati. L'introduzione delle specifiche prevede due fasi successive: mentre durante la prima i lettori dichiarati compatibili potranno ancora continuare a riprodurre file audio anche in formati non protetti come l'MP3), durante la seconda - che si prevede abbia una durata massima di 18 mesi - produttori e consumatori dovranno procedere ad adeguamenti e upgrade.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.