Che sia la volta buona? Forse di nuovo insieme i 'vecchi' Faces di Rod Stewart

Che sia la volta buona? Forse di nuovo insieme i 'vecchi' Faces di Rod Stewart
Reunion in vista per i Faces, il "vecchio" gruppo di Rod Stewart? Si sono infatti incrociate, con strano tempismo, due dichiarazioni da parte di due ex componenti: Ian McLagan e lo stesso Rod the Mod. Stewart ha detto: "Sarebbe bello mettere di nuovo insieme la band per qualche concerto benefico. Ronnie ne ha sempre voglia, ma anche Ian e Kenney. Abbiamo solamente bisogno di trovarci un bassista". Il bassista originale dei Faces, Ronnie Lane, morì nel 1997. E McLagan: "Kenney vorrebbe che tornassimo assieme, io anche e Woody pure. Rod ne parla, ma poi non fa mai nulla. Credo che per lui sarebbe bello. Forse non gli andrebbe di dividere i soldi come facevamo una volta. Se solo volesse potrebbe rendermi milionario in sole tre settimane".
Nel 2004 vi fu un'estemporanea e parziale riunione degli Small Faces quando al concerto all'Hollywood Bowl di Stewart salirono sul palco Ron Wood e Ian McLagan.
La storia del gruppo è leggermente complicata. Wood e Stewart entrarono in line-up più o meno contemporaneamente tra fine '69 ed inizio '70 quando gli Small Faces (in cui già c'era McLagan) mutarono nome. Per poi divenire, con mossa un po' confondente, prima Rod Stewart & The Faces e poi nuovamente Small Faces. Wood poi se ne andò dai Faces per entrare nei Rolling Stones.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.