Comunicato Stampa: 'I knew Jeffrey Lee' in tour

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

CIRCO FANTASMA
'I KNEW JEFFREY LEE'
TOUR CLUBS 2006/2007

FINALMENTE DAL VIVO NEI CLUBS IL DISCO INDIE ITALIANO PIU’ AMATO NEL 2006 DAI MEDIA MUSICALI: RECENSITO OVUNQUE CON ENTUSIASMO E CON UNA PROGRAMMAZIONE RADIOFONICA ALTISSIMA (TANTO DA FARLO ENTRARE NELLE PRIME 10 POSIZIONI DI ‘INDIE MUSIC LIKE’, L’INDICE DI GRADIMENTO DEI BRANI INDIE DEI MEDIA INDIPENDENTI ITALIANI), L’ALBUM VERRA’ PRESENTATO PER INTERO IN UN LUNGO TOUR CHE AVRA’ INIZIO IN OTTOBRE.

‘I KNEW JEFFREY LEE’

E' il 1986 quando Jeremy Gluck dei Barracudas, Rowland S. Howard dei Birthday Party, Nikki Sudden ed Epic Soundtracks di Swell Maps e Jacobites, e Jeffrey Lee Pierce dei Gun Club si ritrovano in uno studio nella campagna inglese per registrare quello che sarebbe divenuto un album leggendario, I KNEW BUFFALO BILL, definito dalla stampa musicale come un vero capolavoro, opera di uno dei primi "supergruppi" indipendenti della storia del rock. Proprio questo progetto, nato dalla collaborazione di anime affini e dall’idea di un personaggio simbolico avvolto nel mito come tema portante dell’opera stessa, rappresenta il punto di partenza del nuovo progetto dei Circo Fantasma: ‘I KNEW JEFFREY LEE’. “I Knew Jeffrey Lee” rappresenta l’esplorazione interiore di una scena mitica assolutamente virtuale, creata a misura dell’immaginario collettivo della band, per rievocare il fantasma di una sola delle innumerevoli scintille all’origine della propria storia musicale. Un omaggio a un’atmosfera musicale nella quale si possono inserire gruppi come Bad Seeds, Einstuerzende Neubaten, Hugo Race, This Immortal Souls, Birthday Party, Crime And City Solution, Nikki Sudden e Rowland S. Howard. Veri eredi dell’atteggiamento riassunto nella più abusata tra le parole chiave della musica moderna: il BLUES. Quello musicalmente fuori dalle canoniche 12 battute, il BLUES grammaticalmente scorretto ma anche l’unico BLUES probabilmente ancora possibile
featuring:

AMAURY CAMBUZAT (Ulan Bator), MANUEL AGNELLI (Afterhours), NIKKI SUDDEN, STEVE WYNN (ex Dream Syndicate), CESARE BASILE, EUGENIO MERICO (YoYoMundi), LINDA PITMON (Miracle Three, Golden Smog), JEAN-CHARLES VERSARI (Les Hurleurs), MAURO ERMANNO GIOVANARDI (La Crus), EMIDIO CLEMENTI (El Muniria), ANDREA ALOISI (Sulutumana), LORENZO CORTI (Musical Buzzino), GIOVANNI FERRARIO (Micevice), CARMELO PIPITONE (Marta Sui Tubi)

CIRCO FANTASMA:
Nicola Cereda, voce e chitarra – Fabio Mercuri, chitarra – Alessio Russo, batteria – Roberto de Luca, basso – Carlo Cereda, organo e fisarmonica
Dall'archivio di Rockol - Quando la rockstar mostra il medio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.