Classifica UK: il nuovo singolo di Robbie Williams va male

Classifica UK: il nuovo singolo di Robbie Williams va male
L'avevano detto: "Rudebox", il nuovo singolo di Robbie Williams, è un pezzo che si ama o si odia. Purtroppo per lui, pare che buona parte della gente lo odi. Queste, perlomeno, le prime indicazioni che si traggono dai dati di vendita delle "midweek charts" britanniche. "Rudebox", un pezzo certamente molto coraggioso per Williams ma che alla stampa locale generalmente non piace, al punto che il "Sun" l'ha definito "la canzone più brutta della storia", sta vivacchiando. La settimana scorsa il singolo ha debuttato al numero 30, ma si trattava solamente dell'effetto delle vendite online; questa settimana il disco ha venduto circa 7000 copie "fisiche" e, se il trend continuerà, potrebbe chiudere al quinto posto. Un po’ poco per un artista del suo calibro.
Chris Moyles di Radio1 della BBC ha detto: "Penso che sia un pezzo molto strano. Mi piacerebbe moltissimo poter rivedere Robbie col suo vecchio compositore, Guy Chambers. Mi mancano quelle canzoni costruite così bene".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.