Premio Videoclip Italiano, ecco le nomination della sezione mainstream

Da Caparezza a Fabri Fibra, dai Subsonica a Gianna Nannini: ecco alcuni dei nomi che fanno parte delle nomination Premio Videoclip Italiano, sezione “mainstream”. Un panel di esperti (giornalisti, operatori delle TV Musicali, docenti universitari) ha segnalato i migliori videoclip della passata stagione, divisi per quattro categorie: uomini, donne, gruppi ed emergenti. Abbiamo così identificato per ogni categoria una cinquina di videoclip, che saranno visibili tra breve su Rockol. Come negli anni passati toccherà ai nostri navigatori vedere, votare e decidere il vincitore di ogni categoria.
I vincitori saranno resi noti a novembre, insieme a quelli della sezione “indipendenti”, riservata ai videoclip musicali realizzati con budget inferiori ai settemila euro e che abbiamo caratteristiche inerenti all’indipendenza produttiva e all’espressione alternativa. Per quest'ultima sezione vi rimandiamo al bando reperibile nel sito ufficiale della manifestazione all’indirizzo www.rockol.it/PVI.
Le nomination “mainstream” sono state votate da.un panel composto da Ilaria Amato (Rockstar), Giovanni Brasca (All Music), Gianni Canova (docente universitario, Università IULM), Francesco D'Amato (docente universitario, La Sapienza), Luca DeGennaro (MTV), Luca Dondoni (La Stampa, Radio 101), Andrea Laffranchi (Corriere della Sera), Domenico Liggeri (regista, docente universitario), Luca Fantacone (a&R h20), Mario Riso (Rock TV), Gianni Sibilla (Rockol), Toni Vandoni (RadioItalia/VideoItalia). I video nominati sono i seguenti:

UOMINI
“Che lavoro fai”, Bugo
“Falla girare”, Jovanotti
“La mia parte intollerante”, Caparezza
“Lo scrutatore non votante”, Samuele Bersani”
“Stop! Dimentica”, Tiziano Ferro

DONNE
“Io”, Gianna Nannini
“Irraggiungibile”, L’Aura
“Non è peccato”, Syria
“Sei nell’anima”, Gianna Nannini
“Signor Tentenna”, Carmen Consoli

GRUPPI
“L'uomo di plastica”, Rezophonic
“Incantevole”, Subsonica
“Our truth”, Lacuna Coil
“Ritornerai”, Delta V
“Un romantico a Milano”, Baustelle

EMERGENTI
“Applausi per Fibra”, Fabri Fibra
“Dura la vita a Milano città”, Pablo Ciallella
“Non dimentico più”, Deasonika
“Tu mi fai star male”, Grandi Animali Marini
“Tutto è possibile”, Finley
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.