Comunicato Stampa: Ritchie Blackmore all’Ambra Jovinelli di Roma

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

RITCHIE BLACKMORE, IL LEGGENDARIO CHITARRISTA
AL TEATRO AMBRA JOVINELLI DI ROMA

L'EX “DEEP PURPLE” ARRIVA NELLA CAPITALE
CON LA SUA BAND E CON LA VOCE DI CANDICE NIGHT!

Mercoledì 13 Settembre, ore 21:30

Teatro Ambra Jovinelli di Roma

Ticket: platea euro 30,00 + euro 4,50 D.p.
balconata: euro 25,00 + euro 3,75 D.p.

Infoline: tel. 06.45496305 - www.the-base.it
Prevendite: www.greenticket.it / www.ambrajovinelli.it / www.ticket
one.it

Toccherà anche Roma il breve tour italiano di Ritchie Blackmore, mitico chitarrista dei “Deep Purple” e dei “Rainbow”, che si presenterà al pubblico capitolino con il suo attuale gruppo, i "Blackmore's Night”, con cui collabora da dieci anni ormai.

Impegnati in un tour mondiale, mercoledì 13 settembre, all’Ambra Jovinelli di Roma, alle ore 21.30, il chitarrista e la mitica formazione presenteranno il loro nuovo album “The Villane Lanterne” e il progetto musicale consolidato grazie al sodalizio affettivo e professionale del “chitarrista” con la giovane e bella Candice Night (newyorkese, cantante, ex modella e già disc jockey radiofonica).

Il concerto di Ritchie Blackmore, il “Re delle notti medievali”, sarà l’occasione per regalare ai tanti fans una miscela di folk e rock eseguita con strumenti medievali e moderni. Dalle melodie del XVI secolo a quelle di Bob Dylan, da magici brani strumentali a famosi pezzi dei “Rainbow”, il pubblico si lascerà condurre dai menestrelli medievali in un viaggio musicale verso la semplicità di un tempo in cui ci si divertiva cantando insieme con gli amici.
Uno come Ritchie Blackmore riesce ad entusiasmare, ma anche a dividere, ogni volta che imbraccia la chitarra. Nella sua lunghissima carriera ha fatto la storia dell’ hard rock, ma ha anche fatto e disfatto gruppi con estrema facilità. Leggendario fondatore dei Rainbow, Blackmore cambiò sette volte formazione e sciolse il gruppo nonostante fosse diventato una notevole realtà musicale. Ritornò nei “Deep Purple”, e sempre triste, scherniva qualsiasi contatto con il pubblico, acquistò una casa precedentemente usata come set di film horror. Oggi è un cinquantacinquenne innamorato di Candice, la compagna che lo segue ormai da dieci anni, un uomo che ha definitivamente chiuso con il rock. E in effetti ascoltarlo mentre esegue ballate del ‘500 fa un certo effetto.

L’ex modella, Candice Night, ed il nostro Blackmore si esibiranno proponendo il loro “rock-acustico-rinascimentale” accompagnati da strumenti d’epoca ed indossando costumi come di regola oramai da 10 anni.

I “Blackmore’s Night” sono stati fondati alla fine degli anni '90 dal sodalizio affettivo e professionale con la giovane e bella Candice Night (newyorkese, oggi cantante “folk-celtico-rinascimentale”, ex modella e già disc jockey radiofonica). E' uscito all'inizio di quest'anno il nuovo album "The Village Lanterne", pubblicato prima in Giappone (è arrivato al numero 6 delle classifiche) e poi in Europa e Stati Uniti. "The Village Lanterne" è il quinto capitolo della loro storia, un album nel quale il chitarrista riscopre anche le sue origini rock, unendole alla musica medievale caratteristica del nuovo progetto. Tra i brani presenti, si segnalano "Mond Tanz/Child In Time", una nuova versione del grande classico dei Deep Purple, e "Streets Of Dreams", rilettura della canzone dei Rainbow. "The Village Lanterne" è stato realizzato anche in un'edizione limitata con una versione di "Streets Of Dreams" cantata da Joe Lynn Turner, una voce storica dei Rainbow.
Music Biz Cafe, parla Luca De Gennaro (Direttore VH1 Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.