Caso Flux, MTV replica a Billy Bragg: 'Non ha letto bene il contratto'

Il responsabile dell’ufficio legale di MTV UK and Ireland, Nayemm Syed, ha prontamente replicato alla polemica innescata dal cantautore Billy Bragg a proposito dei diritti degli artisti e della titolarità delle opere diffuse attraverso il nuovo sito/canale musicale MTV Flux (vedi News). “Sebbene il signor Bragg sostenga che la maggior parte degli artisti non legge i termini e le condizioni a cui viene loro chiesto di aderire prima di unirsi al servizio”, ha spiegato il funzionario di MTV, “noi li invitiamo caldamente a farlo, perché così facendo scoprirebbero un passaggio che lui ha scelto di non menzionare. Più precisamente, quello in cui si dice che caricando direttamente o inviandoci del materiale si continua a conservarne la proprietà e il diritto di usarlo al di fuori del nostro sito Web”. “Agli artisti”, ha spiegato Syed, “chiediamo solo di farci sapere se hanno un contratto con una casa discografica, una società di edizioni musicali o un’agenzia di collecting, perché in quel caso saranno loro a rappresentarli e a tutelarne gli interessi”.
Quanto alla clausola citata da Bragg e che richiede agli artisti di “rinunciare” ai loro diritti morali sulle opere inviata a Flux, Syed sostiene trattarsi di “pratica comune a tutte le maggiori emittenti, altrimenti non potremmo neppure accorciarle o adattarle al mezzo di diffusione. Se il signor Bragg avesse letto il contratto per intero non ci sarebbe stato spazio per fraintendimenti. Lo ribadisco, i copyright e diritti restano del singolo individuo”.
Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.