Usa, gli editori musicali contro i siti che copiano spartiti e tablature

Gli editori musicali americani hanno individuato un altro nemico da combattere su Internet: i siti amatoriali che, senza autorizzazione, pubblicano in rete tablature per chitarra (Olga.net, GuitarTabs.com, MyGuitarTabs.com), ma anche i gruppi di discussione di Google (come alt.guitar.tab o rec.music.makers.guitar.tablature) dove appassionati e musicisti dilettanti si scambiano informazioni e notazioni utili all’esecuzione dei brani preferiti, trascrivendole “a orecchio” oppure copiandole dagli spartiti ufficiali.
“Queste pratiche”, ha spiegato al New York Times Lauren Kaiser, presidente della Music Publishers’ Association, “danneggiano gli autori di canzoni” (e naturalmente gli stessi editori, che con i primi si spartiscono le royalty derivanti dalla vendita di spartiti e libri contenenti le trascrizioni originali). L’industria del “publishing” sostiene che le tablature non originali, anche quando sono inaccurate, violano i diritti dei detentori dei copyright perché riproducono un’opera protetta. I gestori dei siti incriminati replicano invece che il loro lavoro stimola la domanda e la vendita di spartiti originali.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.