Nuovo album dei Killers, la prima recensione

Nuovo album dei Killers, la prima recensione
E’ del “Sun” la prima recensione di “Sam’s town”, il nuovo album che i Killers pubblicheranno il prossimo 2 ottobre. Una copia del CD del gruppo di Las Vegas è stata data in anteprima alla giornalista Victoria Newton, la quale afferma che il successore di “Hot fuss” del 2004 non è fantastico come ­appunto- il disco di debutto, ma i ragazzi di Brandon Flowers hanno lavorato bene e pertanto all’album va il voto di 8/10. La giornalista scrive che spuntano echi di Springsteen, U2, Queen e Beatles. L’ispirazione dei Fab Four si farebbe sentire specialmente nella conclusiva “Exitlude”, quella di Bono e soci in “Read my mind” e “This river is wild”.
Confermata la scaletta dei pezzi che Rockol ha pubblicato lo scorso 26 luglio.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.