Gli Alice in Chains tornano in tour

Gli Alice in Chains tornano in tour
Dopo un breve tour di prova e alcune partecipazioni ad alcuni festival internazionali, gli Alice in Chains hanno annunciato il loro nuovo tour americano che partirà il prossimo 22 settembre a Las Vegas e si concluderà a San Francisco il 26 novembre. La tournée sarà sponsorizzata dal canale televisivo VH1 e dall’energy drink Rockstar. A ricoprire il ruolo lasciato vuoto da Layne Staley, cantante della band morto nel 2002, ci sarà William DuVall. I biglietti saranno disponibili in prevendita per i membri del fan club dal prossimo 14 agosto attraverso il sito degli Alice in Chains. La band per ora non ha pianificato alcun disco per il futuro, ma il prossimo 5 settembre sarà pubblicato per la Columbia/Legacy il doppio album “The essential Alice in Chains” contenente ventotto brani tra cui nuovi mix di “What the hell have I” e “Little bitte”, scritta originariamente per la colonna sonora del film “Last action hero” del 1993.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.