Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Press Kit / 06/07/2006

Comunicato Stampa: Steve Tyrell al Blue Note di Milano

Comunicato Stampa: Steve Tyrell al Blue Note di Milano
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

STEVE TYRELL
AL BLUE NOTE
SABATO 8 LUGLIO

Sabato 8 luglio Steve Tyrell sarà il protagonista delle serate del Blue Note Milano (via Borsieri, 37)

Come di consueto, gli spettacoli saranno alle ore 21.00 e alle ore 23.30 (apertura porte: ore 19.30; per informazioni/prenotazioni: 899700022).
Continua la Promozione Blue Note Summer in Jazz, per entrambi gli spettacoli, il biglietto “advance” è di 15,00 euro e quello “door” di 20,00 euro (acquistato dopo le ore 19.00 del giorno dello spettacolo).
Da martedì 6 giugno fino alla chiusura estiva del Blue Note Milano (29 luglio) i biglietti “advance” (acquistati fino alle ore 19.00 del giorno dello spettacolo) costeranno per tutti gli spettacoli 15,00 euro.

È valido lo sconto del 40% per i giovani sotto i 26 anni per il secondo spettacolo delle 23.30 e lo sconto del 40% per tutti gli spettacoli per i clienti in pensione oltre i 65 anni (i biglietti Speciale Pensionati possono essere acquistati esclusivamente presso il Box Office del Blue Note nei normali orari di apertura). Dalle ore 18.00 in avanti è attivo anche il dehors estivo del Blue Note, uno spazio all’aperto per l’aperitivo in musica (aperitivo servito fuori e musica dal vivo per un’ora), in funzione tutti i giorni (tranne la domenica e il lunedì).

Steve Tyrell sarà accompagnato da Warren Vache alla tromba, Timothy Quinn Johnson al piano, Steve Cotter alla chitarra, Lyman Medeiros al basso e Kevin Winard alla batteria.

Steve Tyrell ha avuto una lunga ed interessante carriera come cantante e produttore di album e colonne sonore. La sua lista di successi spazia da “Somewhere out there” di Linda Ronstadt, alla celeberrima canzone “Raindrops keep falling on my head” di Bacharach-David, al singolo top seller da “The Heights” (Fox TV).
A dispetto di questo passato e nonostante un’attività da cantante che vede tre dischi usciti con major negli ultimi quattro anni, un’incessante attività di tour ed un certo numero di importanti apparizioni televisive, Steve Tyrell si trova costretto condividere con gli ultimi arrivati lo status di “signore” del genere in cui ha eccelso negli ultimi quaranta anni.
L’ultimo album di Steve Tyrell “This guy’s in love” prosegue il suo cammino di esponente del “traditional jazz” nel lato artistico di una carriera che è iniziata negli anni Sessanta. Ovviamente, il pezzo che da il titolo al disco è una cover di un pezzo scritto da Hal David e Burt Bacharach, e sta significativamente a simboleggiare la sua vicina relazione con quest’ultimo, con il quale Tyrell ha condiviso gli esordi della sua illustre carriera. Molti appassionati di musica hanno conosciuto Steve Tyrell attraverso i film: con “Il padre della Sposa”, film con Steve Martin del 1991, in cui fa un’apparizione e canta “The way you look tonight” per la colonna sonora, esperienza ripetuta con il sequel “Il padre della Sposa II” con le registrazioni di “Give Me the Simple Life” e “On the Sunny Side of the Street”.

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.ticketone.it; chiamando l’infoline 899700022, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: lunedì dalle 14.00 alle 19.00. Martedì-Venerdì dalle 14.00 alle 24.00. Sabato dalle 14.00 alle 24.00. Domenica chiuso dalle 19.00 alle 23.00. Ogni martedì sera sulle frequenze di Radio Monte Carlo, la radio ufficiale, va in onda 'Monte Carlo Nights live dal Blue Note' condotto da Nick The Nightfly.