Comunicato Stampa: Folk Orvieto Festival 2006

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

FOLK ORVIETO FESTIVAL 2006

DAL 18 AL 20 AGOSTO 2006 UNA TRE-GIORNI DI INCONTRI MUSICALI E CULTURALI CON LA TRADIZIONE POPOLARE INTERNAZIONALE .

LA PRIMA EDIZIONE DEDICATA A IRLANDA, RUSSIA E ITALIA

CON I CONCERTI DI KAY McCARTHY, DREVA FOLK E GASTONE PIETRUCCI-LA MACINA.

Nasce nella pittoresca cittadina umbra sulla celebre rupe una nuova manifestazione culturale di rilevante interesse.
Il 18, 19 e 20 agosto ad Orvieto (Tr) infatti avrà luogo la prima edizione del FOLK ORVIETO FESTIVAL, una intensa tre giorni a ingresso libero con musiche, danze, gastronomia, artigianato della tradizione popolare italiana ed internazionale, dedicata specificamente a tre paesi: l'Irlanda, la Russia e l’Italia.

Il primo appuntamento musicale si tiene venerdì 18 agosto sul palco posto nel pieno centro storico di Orvieto, tra il principale Corso Cavour (ex-Via Maggiore) e la storica Piazza del Popolo, con lo spettacolo di uno dei binomi più celebri ed apprezzati del panorama della musica e della ricerca nella tradizione popolare marchigiana e italianaù: GASTONE PIETRUCCI insieme a LA MACINA, appena reduci dalla pubblicazione del loro splendido ultimo album “Aedo malinconico ed ardente, fuoco ed acque di canto” (Vol II – Storie di note 2006).

Il giorno seguente, sabato 19 agosto, un’altra grande esponente della musica popolare, questa volta internazionale, autentica ambasciatrice in Italia e nel mondo della tradizione musicale del suo paese, la cantante e compositrice irlandese KAY MC CARTHY, sarà di scena, accompagnata dal suo ensemble di virtuosi musicisti.

In tutte e due prime giornate del festival, la prima parte della manifestazione, tra le 19.00 e le 21.30, dedicata soprattutto alla visita a stand e mostre e alla degustazione di cibi e bevande della tradizione popolare e del Mercato Equo e Solidale, con la possibilità di cenare con piatti tipici dei luoghi delle musiche proposte, avrà al suo centro l’esibizione di due valide esponenti del panorama della canzone popolare e d’autore del centro Italia, VIOLA BUZZI ed ELISA TONELLI, che a due voci e due chitarre, presenteranno, suddiviso in due parti nelle due giornate, il loro spettacolo di celebri canzoni della tradizione popolare italiana, intitolato “Italia bella mostrati gentile”.

La giornata di chiusura, domenica 20 agosto, presenterà fin dalle ore 17.00, in chiave di festa e di incontro fra culture, una importante formazione di Mosca che da anni si dedica alla ricerca e alla riproposizione dell’immenso patrimonio rappresentato dai canti e dalle danze della secolare tradizione russa.
Il gruppo DREVA FOLK, in abiti e con strumenti tradizionali, inizialmente, nel pomeriggio darà vita, con danze emozionanti e trascinanti, ad una grande festa dedicata in particolare ai tanti immigrati dai paesi ex-sovietici che ora lavorano in Italia, ma ovviamente aperta a tutti coloro che vorranno parteciparvi.
I canti e le danze saranno accompagnati da una autentica cena russa, con piatti tipici quali la Kascia e il Borsc e bevande come il Fructovnij Kompost.
Alle ore 21.00 i DREVA FOLK torneranno in scena, questa volta sul palco, presentando un concerto con le più belle canzoni della tradizione popolare russa (Russkie narodnie piesnie), evento di certo non molto frequente sui palcoscenici italiani e perciò di notevole interesse.

Tutti i cibi e le bevande proposti provengono dal Mercato Equo e Solidale e da produzioni orvietane e umbre.

La serata irlandese di sabato 19, in particolare, sarà in favore dell’ Associazione ORVIETAMA, che raccoglie diversi gruppi AMA, di Auto Mutuo Aiuto.

La manifestazione è organizzata dalla Bottega Equo e Solidale PIANO TERRA, che mette a disposizione e allestisce la bella piazza Fracassini adiacente alla propria sede, l’ ANTICA CANTINA, che cura tutto l’importante settore della somministrazione dei cibi e delle bevande tradizionali, allestendo anche nelle tre giornate, delle cene tipicamente umbra (il 18), irlandese (il 19) e russa (il 20), e STORIE DI NOTE, che si occupa della programmazione musicale e degli aspetti tecnici.
L'evento è promosso e sostenuto dal COMUNE DI ORVIETO (Assessorati a Politiche Sociali – Beni Culturali – Turismo e grandi manifestazioni) e gode della collaborazione del LABORATORIO TEATRO ORVIETO e dell’ Associazione TE.MA.

Per informazioni al pubblico, anche per eventuali pernotti a Orvieto e dintorni:
0763 344746 329 2314710 info@umbriafelix.it
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.