NEWS   |   Industria / 02/08/2006

Warner d'accordo con EMI: 'Niente fusione, per ora'

Warner d'accordo con EMI: 'Niente fusione, per ora'
Alle dichiarazioni pubbliche della EMI, che ha appena comunicato in via ufficiale di voler sospendere temporaneamente ogni manovra di avvicinamento a Warner Music in vista di un eventuale “merger” (vedi News), quest’ultima ha risposto con un comunicato di tenore quasi identico. “Warner Music Group”, si recita nella nota ufficiale diramata dalla casa discografica americana, “terrà attentamente sotto controllo la situazione. Ma finché le cose non si saranno chiarite, per esempio in seguito a una revisione di Sony BMG da parte della Commissione Europea o attraverso un appello alla Corte Europea di Giustizia, non reputa prudente perseguire una fusione tra le due società. Di conseguenza, WMG non intende per il momento avanzare alcuna offerta alla EMI”.