George Michael e il nuovo ‘scandalo’: ‘Non mi vergogno dell’incontro gay’

George Michael e il nuovo ‘scandalo’: ‘Non mi vergogno dell’incontro gay’
George Michael, apparso sconvolto per essere stato sorpreso in mezzo alla boscaglia da un paparazzo, ora si “difende” attaccando. Il cantante era stato beccato con un uomo, da lui conosciuto da pochi minuti, nel buio di Hampstead Heath, noto ritrovo omosessuale londinese. “Mi spiace se alla gente non piace il fatto che io mi aggiri per Hampstead Heath, ma la polizia accetta senza alcun problema quello che vi accade di notte. E’ il solo posto di Londra dove è così, quindi in generale è un posto sicuro”, ha affermato l’ex Wham. George ha inoltre riferito di sentirsi ancora un punto di riferimento per i giovani gay.
Al cantante è andata bene: il suo partner Kenny Goss, col quale peraltro ha una relazione fissa da dieci anni, dopo un momento iniziale di sconcerto lo ha perdonato (vedi News).
George aveva avvicinato l’uomo, il 58enne disoccupato Norman Kirtland, poco prima di accompagnarsi a lui tra i cespugli del parco della capitale britannica. Il cantante era incorso in un episodio simile anche nel 1998, quando incautamente espose i propri genitali, in un bagno pubblico californiano, ad un uomo che poi si rivelò essere un poliziotto in borghese. Un quotidiano britannico, citando una delle più famose canzoni degli Wham, titolò “Zip me up before you go go”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.