Mp3 legali e non protetti su Yahoo!: con il consenso di Sony BMG

Mp3 legali e non protetti su Yahoo!: con il consenso di Sony BMG
Il direttore musicale di Yahoo! Us, Ian Rogers, è un fermo oppositore dei programmi DRM (Digital Rights Management) che limitano le possibilità di copia e trasferimento dei file musicali scaricati da Internet. E la Sony BMG, prima tra le major, ha deciso di raccogliere la sua sfida: rendendo disponibile per la vendita sul portale una versione del nuovo singolo di Jessica Simpson, “A public affair”, come file mp3 privo di protezione e a un prezzo inferiore ai 2 dollari.
“La nostra posizione è semplice”, ha spiegato Rogers sul suo blog (http://www.ymusicblog.com/): “Il DRM non dà alcun valore aggiunto al consumatore, all’artista e all’etichetta (che vende già quotidianamente musica priva di Digital Rights Management, il compact disc). Le uniche che ci guadagnano sono le aziende tecnologiche che sono interessate a vincolare i consumatori a una determinata piattaforma”.
Il dirigente di Yahoo! fa dell’iniziativa una questione di principio, e invita i consumatori ad acquistare il pezzo anche se non sono fan della pop star. Quanto a Sony BMG, per la major si tratta di una brusca inversione di tendenza rispetto alla precedente decisione di incorporare software anticopia anche nei Cd, con i risultati e le polemiche che tutti ricordano (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.