Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 21/07/2006

Musica digitale, lettori portatili 'wi-fi' da Apple e Microsoft?

Musica digitale, lettori portatili 'wi-fi' da Apple e Microsoft?
E’ il Wi-Fi la prossima frontiera dei lettori portatili di musica digitale? Stando alle indiscrezioni che circolano su Internet e tra gli esperti del settore, la tecnologia che consente di navigare su Internet e di scaricare file senza la necessità di collegarsi a un computer (e quindi anche quando si è in movimento) è alla base dei nuovi modelli di player digitali con cui tanto Apple (leggi iPod) che Microsoft (vedi News) si apprestano ad aggredire il mercato per la stagione natalizia 2006.
Sul Web circolano già diverse immagini, non si sa quanto corrispondenti al vero, del primo lettore dedicato fabbricato dall’azienda di Bill Gates: il quale, pur di soffiare quote di mercato all’arcirivale Steve Jobs, starebbe pensando anche di consentire a chi comprerà dalla nuova piattaforma Microsoft il download gratuito dei brani già acquistati nel formato (incompatibile) adottato dal negozio iTunes. Apple, intanto, in ritardo sui normali tempi di aggiornamento periodico della gamma iPod, starebbe lavorando anche sul potenziamento di altre funzioni, come lo schermo touch screen per la versione video e la possibilità di impartire comandi vocali da parte dell’utente (lo stesso lettore potrebbe incorporare una guida vocale che informa sui brani in ascolto).
Gli analisti ritengono che un eventuale testa a testa Apple-Microsoft farà bene a un mercato finora dominato dalla casa della Mela, ma c’è chi esprime perplessità sulla bontà delle funzioni wireless: estremamente dispendiose in termini di consumo delle batterie, si fa notare, poco familiari al pubblico di massa e tutt’altro che facili da implementare in modo pratico e funzionale in un piccolo dispositivo portatile.