I discografici inglesi alla BBC: 'Top Of The Pops lo portiamo avanti noi'

Scioccata e irritata, come molti, dalla decisione della BBC di chiudere il celebre programma musicale (vedi News), l’industria discografica inglese lancia un salvagente a Top Of The Pops offrendosi di acquistarne il marchio e i diritti televisivi. Al direttore generale del network pubblico, Mark Thompson, la British Phonographic Industry ha fatto pervenire un’offerta formale che esplicita un suo interesse allo “sviluppo futuro del marchio, in partnership con l’emittente o anche per conto nostro”. “Il nostro ragionamento è semplice: se non vi interessa più il marchio Top Of The Pops, lasciatelo a qualcun altro che ci crede” scrive il presidente dell’organizzazione Peter Jamieson nella sua missiva, criticando aspramente la BBC per aver preso la sua decisione senza consultare né avvertire la controparte discografici e per aver danneggiato seriamente, a suo dire, l’immagine e il buon nome di un programma storico.
Jamieson e la BPI sottolineano lo stato di salute della musica britannica, risollevata dal boom della musica digitale e confortata da dati di acquisto pro capite tuttora nettamente superiori alle medie europee: per tutti questi motivi, sostengono, “la musica popolare dovrebbe continuare a trovare posto nelle trasmissioni via etere della BBC”.
Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.