Comunicato Stampa: Nuovo singolo per Luca Anceschi

Comunicato Stampa: Nuovo singolo per Luca Anceschi
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Luca Anceschi
Si intitola “NIÑA MALA” il nuovo singolo di Luca Anceschi, in rotazione radiofonica dal 28 aprile

Il singolo, che a ad una settimana dall’ uscita ha già venduto più di mille copie, è disponibile in tutti i negozi di dischi.

“NIÑA MALA“ è una canzone pop-rock energica con un sound accattivante, che descrive, metaforicamente, uno scambio intimo d’amore e passione.

“NIÑA MALA“ non è solo una canzone , ma anche un idea cartoon, infatti il brano in copertina viene confezionato con un fumetto dedicato alla Nina Mala (nuova super-eroina italiana).

Attualmente il videoclip di “NIÑA MALA“ è in rotazione sui principali canali televisivi (Match Music, Hit Channel, Music Box, etc…)

Luca Anceschi, impegnato durante l'estate in vari appuntamenti live con la sua band tributo a Vasco Rossi (dove presenta anche il singolo in promozione) pubblicherà il suo primo album di inediti a ottobre. Il cd comprenderà 10 brani originali più “NIÑA MALA” sia in versione italiana che spagnola.

Luca Anceschi nasce a Correggio (RE) nel 1970.
Inizia giovanissimo a cantare con numerose band; il suo primo vero gruppo con il quale vince nel 1993 il “Festival Studentesco Nazionale della Musica”, sono i Libra; negli stessi anni si dedica a diverse produzioni del genere HI-NRG e Dance pubblicati poi in Giappone, Canada e Spagna.
Nel 1997 partecipa alla realizzazione dell’E.P. “Non respiro”, insieme a prestigiosi nomi del panorama musicale: Giò Marani e Max Cottafavi (ex tastierista e ex chitarrista di Luciano Ligabue) e Marco Bortesi (ex bassista dei CCCP). Tre canzoni di questo mini CD vengono inserite nella compilation “Axe 4 music”, che distribuita in tutti i megastore d’Italia, vende più di 20.000 copie.
Si esibisce come supporto per i Sottotono, per Neffa, per i Timoria, per Francesco Baccini e Daniele Groff.
Nel 1999 pubblica il singolo “Adesso che ci sei” arrangiato e suonato da Maurizio Solieri e Claudio Golinelli (chitarrista e bassista di Vasco Rossi), Giò Marani e Leo “Tormento” Pestoduro (ex Skiantos).
Il terzo singolo “Ma che giorno è” (2001), vede la collaborazione del chitarrista Andrea Battelli e la nascita del primo Fans Club, prima di partecipare come produttore, con Maestri Music, al progetto di “Wilko”.
Nel 2003 frequenta l’Accademia di San Remo e quella delle Arti di Bologna, collaborando in studio e dal vivo con il cantautore Roberto Angelini e componendo nuovi pezzi per il suo primo album. Partecipa a vari tour estivi radiofonici, ed è uno dei pochi artisti EMERGENTI che viene invitato presso il “MU.VI.”, rassegna organizzata da Nicoletta Mantovani. Nel 2005 entra a far parte del cast di “San Remo Music Awards”, partendo poi in tour promozionale in Messico dove diventa protagonista in numerose città ed ospite in importanti trasmissioni televisive nazionali, insieme a Max De Angelis, Daniele Stefani ed i Matia Bazar. Premiato come migliore artista Rock dell’anno, canta nei teatri più importanti del Messico iniziando la promozione radiofonica su tutti i Network nazionali del paese.
Nel 2006 incide il nuovo singolo “Nina mala” distribuito in tutto il mondo nella versione in lingua spagnola e dal 28 aprile in versione italiana.

Sito ufficiale dell’artista www.lucaanceschi.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.