Voci su Microsoft: entro il 2006 il suo anti-iPod nei negozi

Voci su Microsoft: entro il 2006 il suo anti-iPod nei negozi
Fonti anonime dell’industria discografica internazionale assicurano che un lettore portatile di musica digitale marchiato Microsoft arriverà nei negozi entro la fine di quest’anno. Le stesse gole profonde, riferendo dei recenti incontri che i funzionari della società di Redmond hanno avuto con le maggiori case discografiche, anticipano che il nuovo “player” sarà in grado di riprodurre sia file audio che video e che, grazie alla tecnologia wireless, permetterà di scaricare musica senza necessità di collegarsi a un computer come avviene invece per il prodotto concorrente di casa Apple. Con le stesse etichette, Microsoft sarebbe in trattative per assicurarsi le licenze sui brani musicali da vendere (attraverso il portale MSN Music o altre piattaforme, ancora non si sa) e successivamente riprodurre attraverso il dispositivo.
Com’è noto (vedi News), finora Microsoft si è limitata a licenziare il software di riproduzione Windows Media Player a costruttori terzi di lettori mp3 come Creative, iRiver e Samsung: questi ultimi non sono tuttavia riusciti a intaccare lo strapotere dell’iPod, che assorbe tuttora l’80 % circa delle vendite realizzate in questo settore.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.