NEWS   |   dalla Stampa / 07/07/2006

Festival di Sanremo: tutti prosciolti per le tangenti del 2002

Festival di Sanremo: tutti prosciolti per le tangenti del 2002
Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sanremo, Paolo Luppi, ha prosciolto l’ex sindaco Giovenale Bottini, l’ex assessore comunale Antonio Bissolotti e Antonio Esposito dalle accuse relative all’inchiesta sulle presunte tangenti relative all’Accademia della Canzone del 2002, alla costruzione del Teatro del Mare e all’affidamento della gestione del ristorante Biribissi del Casinò. I tre erano accusati di corruzione, concussione e abuso di atti d’ufficio. Bottini è stato prosciolto perché il fatto non sussiste e per non avere commesso il fatto, mentre sono cadute anche le accuse per Bissolotti e Esposito. (Fonte: La Repubblica, La Stampa)