Lo sceicco del Dubai perdona il produttore Dallas Austin

Lo sceicco del Dubai perdona il produttore Dallas Austin
Dallas Austin è stato perdonato dal tribunale di Dubai. Il produttore era stato arrestato lo scorso 19 maggio per possesso di droga, mentre dall’aeroporto si dirigeva alla festa di compleanno della top model Naomi Campbell (vedi News). Durante il processo a suo carico, Austin si è dichiarato colpevole di tutti i capi d’accusa: "Sono colpevole, ma si è trattato di un errore. Non sapevo di avere della droga con me e non intendevo usarla qui negli Emirati Arabi”, ha dichiarato. A poche ore dalla condanna a quattro anni di prigione, lo sceicco del Dubai, Mohammed bin Rashid Al Maktoum, ha dato invece il suo via libera al rilascio. Dopo i necessari tempi tecnici e il relativo carteggio, il produttore uscirà dal carcere per fare ritorno ad Atlanta, negli Stati Uniti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.