Marilyn Manson, polemiche anche in Inghilterra. Solidarietà dai Metallica

Marilyn Manson, polemiche anche in Inghilterra. Solidarietà dai Metallica
Anche l'Inghilterra comincia a mobilitarsi contro Marilyn Manson. Il "reverendo" deve presenziare a un festival a Milton Keynes il 10 luglio, ma il consiglio comunale della tranquilla cittadina ha cambiato idea, e ha tentato di bloccare lo spettacolo. «Dopo la sparatoria nel Colorado, non ci sembra appropriato, - spiegano gli amministratori; - Ma ormai sembra che non possiamo più fare niente».
Lars Ulrich dei Metallica è intervenuto per difendere il collega, che si esibirà prima della sua band. «E' ridicolo pensare che Manson sia responsabile di tutti i mali del pianeta, compresi sparatorie nei licei, guerre, conflitti religiosi. E' patetico, e sono sorpreso che questo accada in Inghilterra».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.