Francia, sì definitivo alla nuova legge sul copyright: Apple indebolita?

Ci sono volute 15 ore di dibattito parlamentare ma alla fine, venerdì scorso (30 giugno), la nuova e contrastata legge francese sul copyright ha ottenuto il sì definitivo da parte delle due camere del Parlamento transalpino, Senato e Assemblea Nazionale: con le modifiche che dovrebbero rendere ad Apple Computer e agli altri detentori di sistemi “chiusi” di protezione della musica digitale la vita un po’ più difficile, ma non impossibile.
Come noto (vedi News) la stesura definitiva del testo di legge, annacquato rispetto alle richieste iniziali dei suoi proponenti, stabilisce che siano artisti e case discografiche a decidere i limiti alla diffusione delle loro opere, offrendo a società come Apple una chance di mantenere le cose come stanno (ascolto esclusivo su iPod dei brani acquistati dalla piattaforma iTunes, impossibilità di caricare sullo stesso lettore file audio acquistati da negozi digitali rivali) con un’autorizzazione esplicita dei fornitori di “contenuti” ottenuta attraverso nuovi accordi contrattuali. Cambieranno, almeno Oltralpe, i rapporti di forza tra Steve Jobs e l'industria musicale?
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.