Comunicato Stampa: Nicki Nicolai a teatro tra i protagonisti di 'Amarcord'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

NICKY NICOLAI

Tra i protagonisti di “Amarcord”

Balletto in due atti di Luciano Cannito
(liberamente ispirato all’omonimo film di Federico Fellini)

Palermo – Teatro Massimo – 2 e 4 luglio

Nicky Nicolai, una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano, sarà l’ospite d’eccezione di “Amarcord”, balletto in due atti del coreografo Luciano Cannito (ispirato all’omonimo film di Federico Fellini), che si terrà domenica 2 luglio e martedì 4 luglio al Teatro Massimo di Palermo.

Nicky Nicolai torna ad offrire il suo prezioso canto ad un lavoro di Luciano Cannito, coreografo, regista cinematografico e direttore per la danza del Teatro Massimo di Palermo. Nicky ha già collaborato con il coreografo per un ruolo nel musical “La Bella e la Bestia” insieme ad Antonella Elia ed anche in un film di Cannito "La lettera" con un cammeo canoro.

In questo spettacolo Nicky (nel ruolo de “La Voce del Ricordo”) è stata scelta per interpretare un'aria di un compositore russo-tedesco, scomparso di recente, autore di opere liriche e numerose colonne sonore cinematografiche, Alfred Schmittke. Il brano, in tedesco, che si intitola Seid Nüchtern und Wachet - Siate vigili e attenti - ispirato ai temi del Faust di Goethe, è scritto per contralto con delle punte canore molto ardite che arrivano alle estreme tonalità del registro del soprano permettendo la naturale espressione della duttile e raffinata vocalità di Nicky Nicolai.

L'altra interpretazione prevista per Nicky Nicolai nell'Amarcord palermitano, è della ballad americana, Stormy weather, famoso standard jazz, accompagnata dal sax di Stefano Di Battista.

Nel 2004 l’album di debutto di Nicky Nicolai, “Tutto passa” con ospiti eccellenti quali Lucio Dalla e Renzo Arbore in veste di crooner, raccoglie un vero e proprio osanna dalla critica e inaugura una straordinaria stagione di concerti e di collaborazioni. Il Nicky Nicolai/Stefano Di Battista Jazz Quartet si esibisce nei più importanti palcoscenici italiani ( dal Blue Note di Milano all’Auditorium di Roma ) e in estate è con Lucio Dalla nel tour “Dalla in jazz” in Italia e in tutte le numerose date europee. Lo scorso anno l’affermazione al Festival con “Che mistero è l’amore”, porta alla naturale riscoperta di “Tutto passa”. Tutto il 2005 è all’insegna dei numerosi impegni live: praticamente un tour infinito che tocca, oltre ai più importanti teatri italiani, prestigiosi appuntamenti come il IX Festival Internazionale del Jazz di Torino. “Lei ha la notte” ha preceduto la pubblicazione del nuovo album, il primo per Sony BMG. Lo scorso anno un debutto in grande stile, quest’anno già una certezza, di quelle che fanno la differenza e alle quali è difficile rinunciare.

Il 56° Festival di Sanremo ha offerto anche in questa edizione il tocco di classe di Nicky Nicolai, vincitrice nel 2005 della categoria Gruppi con “Che mistero è l’amore” proposta con lo Stefano Di Battista Jazz Quartet. “LEI HA LA NOTTE”, la canzone che ha presentato al 56° Festival della Canzone Italiana dopo la vittoria e il successo della passata edizione, scritta dalla stessa Nicolai con Tiziana Blu su musiche di Marco Rinalduzzi e Marco D’Angelo, ha rappresentato infatti molto bene l’idea delle innumerevoli chiavi espressive che questa artista e la sua voce sono in grado di aprire.
Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.