Comunicato Stampa: Giulio Casale alla Notte Bianca di Padova

Comunicato Stampa: Giulio Casale alla Notte Bianca di Padova
La redazione di Rockol non � responsabile del contenuto di questa notizia, che � tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati � a discrezione della redazione.

GIULIO CASALE a Padova per la Notte Bianca 2006 dalle ore 23 circa alla Specola in un attesissimo concerto acustico presenta il suo ultimo album "In fondo al blu" (Artes Records) e alcuni omaggi ai grandi maestri della canzone d'autore italiana (De Andrè, Tenco, Endrigo)

www.giuliocasale.it

“IN FONDO AL BLU�
IL NUOVO ALBUM DI
GIULIO CASALE

Giulio Casale, voce degli Estra, con cui tuttora collabora, si presenta da solo con nuovo importante progetto discografico, un viaggio attraverso 12 brani inediti (più una ghost track) che pongono in risalto lo stato di malessere generale, intellettuale e spirituale, della nostra società.
Figlio di tanti padri artistici, italiani e stranieri, da Fabrizio De Andre’ a Luigi Tenco, da Giorgio Gaber a Ivano Fossati, ma anche Leonard Cohen e Nick Drake, conserva, nella sua voce e nella sua scrittura, una profondità inusuale e un’ironia sottile e dolorosa.

L’album “IN FONDO AL BLU “ (registrato ai Level Studio di Conegliano con la produzione esecutiva di Federico Sparano e con gli arrangiamenti e direzione degli archi di Alessandro Linzitto) contiene tredici brani, legati da un percorso comune nei vizi e nelle virtù “dell’uomo moderno�, ma estremamente vari nella loro partitura musicale e nel colore degli arrangiamenti: da "Marina Elisa", a "Eccomi qua", passando per il singolo "L'uomo col futuro di dietro", alla gaberiana "Vivacchio", da "Cara giovane vergine che mi parli di suicidio", a "Parassita intellettuale", "So che non so", "All I want to be" ,"Sbarre sui denti" con la partecipazione di Roberto Citran, "Dovrei", "Ora o mai più" per arrivare all’immersione finale di "In fondo al blu", mentre la ghost track "Il caso di uno vicino a se stesso", ci attende nascosta facendo riaffiorare l’anima al rock di Giulio Casale.

Dal 20 maggio ‘05, inoltre andrà in onda sui maggiori canali musicali, il nuovo video del singolo "L'uomo col futuro di dietro". La clip è un sincero e particolare omaggio a Milano e alle sue tante contraddizioni, ed è stato realizzato dal regista brasiliano Conrado Almada (già MTV Award in Brasile), in collaborazione con "Fabrica", il laboratorio creativo di Benetton a Ponzano, che ha curato anche l’aspetto grafico e fotografico di tutto il progetto.

Giulio Casale, nato a Treviso, ma milanese di adozione, alterna la sua attività musicale a quella di scrittore e nel 2002 esce l'album “Sullo Zero�, fedele documento live dei recenti concerti-reading, a cui viene assegnato il Premio Mariposa 2002 e la Targa Premio Grinzane Cavour 2003.
Nel luglio 2004 partecipa con successo al prestigioso Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber, a Viareggio, dove inizia a gettare le basi concrete per il suo nuovo percorso artistico.
I brani di “In fondo al blu“ sono infatti al centro del nuovo spettacolo di teatro-canzone “Illusi d’esistenza�, che si avvale della regia di Roberto Citran.
In programma un tour teatrale nelle principali città italiane.
Da aprile 2005 è nato il nuovo sito www.giuliocasale.it, con tutti gli aggiornamenti, notizie, nuovi ascolti e prossimi appuntamenti.

www.artesrecords.net
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.