Comunicato Stampa: 'Canali sotterranei', Torino e la musica anni Ottanta

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Come si muoveva la scena musicale a Torino negli squinternati anni '80? L'ideale era chiederlo ai protagonisti.

Nasce così CANALI SOTTERRANEI, documentario curato da Nash150, sigla che nasconde Gianluca Bellassai, Dario Chiadini e Lino Polo, tre agguerriti videomakers torinesi.

Parole, ritagli informativi, ricordi, testimonianze. Tutto questo salta fuori dalle varie interviste che hanno coinvolto Tax FARANO dei Negazione, MADASKI degli Africa, NASKA e OSKAR degli Statuto, Johnson RIGHEIRA, Giulio TEDESCHI della Toast Records, MIXO.

Manca la nostalgia, fortunatamente.

42 minuti di video immagini "totalmente" imperdibili che potranno essere gustate martedì 4 luglio durante l'AudioCoop FEST che si terrà alla Cascina "00" di Pinerolo (strada Baudenasca 118).

CANALI SOTTERRANEI: info/trailer su www.nash150.com

* AudioCoop FEST, 4 luglio 2006, presso Cascina "00", strada Baudenasca 118, Pinerolo (Torino): live, videos, dibattiti, incontri. Durante la serata si potrà firmare l'appello al progetto di una nuova legge per la regolamentazione ed il sostegno del settore musica e verranno proposte produzioni discografiche indipendenti alla cifra simbolica di 1 (uno) ? (contro il caro IVA).

www.audiocoop.it - info@audiocoop.it - audiocoop.piemonte@toastit.com
Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.