Comunicato Stampa: JazzAscona New Orleans & Classic, tributo a Barney Bigard

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Quarta giornata di concerti per il JazzAscona New Orleans & Classic

TRIBUTO AL GRANDE BARNEY BIGARD IL CLARINETTISTA PER ECCELLENZIA DEL JAZZ AMERICANO

Quarta giornata di concerti ad Ascona per la 22. edizione del New Orleans Jazz Festival. Ricca anche la programmazione, tra i concerti segnaliamo gli appuntamenti più significativi di lunedì 26 giugno 2006.

Stage Torre – ore 21
Tribute to Barney Bigard

L'introduzione squillante di "Clarinet's Lament" è il miglior biglietto da visita di Barney Bigard, clarinettista di New Orleans. Bigard, di cui quest'anno ricorre il centenario della nascita ha attraversato cinquant'anni di storia del jazz con un suono vellutato, calibrato, ma anche con una sensibilità artistica del tutto particolare. Tanto che durante i suoi anni nell'orchestra di Duke Ellington (1924-1941) il suo ruolo non fu semplicemente quello del musicista di fila. Bigard infatti fornì a Ellington l'ispirazione per celebri composizioni come "Mood Indigo", "Clarinet's Lament" e persino "C-Jam Blues". Prima della sua esperienza con il Duca, Bigard ebbe modo di suonare con i grandi King Oliver e Louis Armstrong ed in seguito intraprese una eccellente carriera quale leader di proprie formazioni.
Thomas L’Etienne & his Clarinet Summit
Il dinamico duo di clarinetti formato da Thomas L'Etienne e Uli Wunner, dirige una delle formazioni internazionali più amate in assoluto dal pubblico degli affezionati del lungolago di Ascona. Un New Orleans sbarazzino e vitale con influenze dixieland e swing, suonato da uno dei maggiori esponenti e conoscitori del genere. La band quest'anno proporrà un repertorio speciale come tributo al clarinettista Barney Bigard nell'anno del suo centenario.
The band:Thomas L'Etienne, cl/ts - Uli Wunner, cl/a - Phil Parnell, p - Andy Crowdy, b - Denny Ilett, Jr. g Norman Emberson, dr

Swingcats feat. Shaunette Hildabrand
Giunti al loro quindicesimo anno di attività gli SwingCats, si confermano come una delle band swing più richieste a livello europeo. Formazione cosmopolita, comprendente musicisti provenienti da Germania, Belgio, Olanda e Stati Uniti, fa della versatilità il proprio punto di forza, alternando allo swing riuscite incursioni nel Bebop, nel Gospel e nel Rhythm and Blues. Impossibile non citare la brava cantante Shaunette Hildebrand.
The band:Frank Roberscheuten, cl/sax - Shaunette Hildabrand, voc - Dirk Van Der Linden, p/g - Karel Algoed, b - Moritz Gastreich, dr

Borgo e lungolago di Ascona – ore 22
Mama Digdown's Brass Band
Vero e proprio terremoto ambulante di buonumore, i ragazzi originari di Middleton (Wisconsin) della Mama Digdown's Brass Band hanno gia 'scosso' Ascona nel 2005 e contano di rifarlo quest'anno con le loro contagiose vibrazioni. Habitué a New Orleans, la Mama Digdown's ha celebrato nel 2002 il suo decennale. Ottimi musicisiti propongo una miscela unica in equilibrio fra la tradizione degli standards tipici delle marching bands di New Orleans e la modernità del modern jazz, e le sincopate ritmiche del funk. Una curiosità: lo scorso anno Mama Digdown's ha registrato un album live ad Ascona e il disco verrà promosso proprio in occasione del festival.
The band: Erik Jacobson, sousa - Jeff Maddern, tp - Evan Morgan, snare dr - Jordan Cohen, bass dr - Nat McIntosh, tb - Matthew Hanzelka, tb

Piazzetta Ambrosoli – ore 12
Mark Braud's N.O. Jazz Giants
Style: New Orleans
Nato a New Orleans nel 1973, Mark Braud è attualmente un'interessantissimo giovane trombettista nel panorama jazz statunitense. Nipote del celebre Wendell Brunious, condivide con lo zio il talento puro e l'inventivo, personale fraseggio. Laureato in Storia del Jazz all'universtità di New Orleans, Braud ha iniziato la sua carriera di muscista professionista all'età di 15 anni, ha collaborato con Harry Connick Jr, Dr.White, Henry Butler e Eddie Bo. Di recentissima pubblicazione (2005) il suo nuovo album da band leader, "Hot Sausage Rag". Fanno parte della sua band un gruppo di giovani talenti di New Orleans, tra cui spicca il batterista Shannon Powell.
The band: Mark Braud, tp/vo - Tom Fischer, cl/ts - Lucien Barbarin, tb - Orange Kellin, cl - Steve Pistorious, p - Rob Espino, tuba - Richard Moten, b - Shannon Powell, d

Piazzetta Ambrosoli – ore 21,30
The Syncopators
Style: New Orleans, Dixieland
Fondati nel 1984 da Chris Ludowyk, i Syncopators sono al giorno d'oggi una delle realtà più riconosciute della scena jazz australiana. Composti da brillanti professionisti nell'ambito musicale sono, a detta di esperti del settore, decisamente imperdibili per ogni amante del traditional che si rispetti. La loro discografia comprende una quindicina di lavori, tra i quali è imperativo citare l'ultimo album “Now You're Talking My Language” datato 2004, che ha ottenuto una prestigiosa nomination al festival internazionale del jazz di Melbourne.
The band: Peter Gaudion, tp/voc - Chris Ludowyk, tb - Ben Johnston, p - Richard Miller, cl/sax - Andrew Swann, dr/perc - James Clark, b - Jeff Arthur, g

Borgo e lungolago di Ascona – ore 22
Emanuel Boutté
Grandmarshall
La musicalità è un vero dono nella famiglia Boutté. Tra i numerosi fratelli di Lillian e di John ecco che Emanuel esprimere le proprie doti artistiche come Grand Marshall e in queste vesti condurre in parata le variopinte Brass Band della Crescent City. Dalla Lousiana al Ticino, Emanuel Boutté porterà anche ad Ascona la sua verve, per il piacere del pubblico di grandi e piccoli spettatori.

Stage Piazza – ore 20
Spanky Wilson and the Philippe Millanta Trio
Spanky Wilson è nata a Filadelfia ma dal 1985 risiede a Parigi. Durante la sua carriera si è esibita in locali, concerti, jazz festival e è stata in tour in tutto il mondo. Nel 1999 si è esibita con la Duke Ellington Orchestra durante il suo tour francese. Dal 1989 canta regolarmente con il Philippe Milanta Trio. La Wilson è una eccezionale interprete, con una voce e un senso dello swing assolutamente unici, ma capace anche di inflessioni bluesy, con una dizione e un fraseggio impeccabili. I suoi punti di riferimento sono Dinah Washington, Nat King Cole e Luis Jordan, mentre da Eddie Jefferson ha imparato la tecnica dello scat. Spanky canta con un feeling costante, con emozione e sensibilità. Di più, ognuna delle sue interpretazioni è un riflesso della sua personalità musicale. Il suo carisma incontestabile, la sua classe, il suo charme e il suo senso dello humor sono qualità che esaltano la sua forte presenza scenica.
Philippe Millanta
Pianista francese dalle grandissime capacità, è ritenuto uno dei più grandi conoscitori del repertorio di Count Basie e, a detti di alcuni esperti, è oggi probabilmente uno dei pochi che è in grado di riproporre la musica del Conte nel suo spirito originale. Milanta ha tra l'altro scritto un libro sul pianista americano. Il suo sodalizio con Spanky Wilson è un'esperienza musicale tra le più affascinanti in Europa e il disco "Things are getting better" (1999) rende un'esatta dimensione della stupenda collaborazione tra questi due artisti. The band:
Spanky Wilson, voc - Philippe Milanta, piano - Bruno Rousselet, b -

Stage Piazza – ore 20
J.A.B. – Just Another Band
Diretta dai fratelli Kevin & Roy Bennett, J.A.B. è un'ironica maniera per riproporre e rivisitare tutta la musica nera, dal rhythm and blues al soul passando per il funk degli spregiudicati seventies. Attivi sulla scena da oltre vent'anni hanno domato con successo innumerevoli platee (persino quella del nostrano lungolago asconese) e confermando la loro fama di grande ?live band? caraterizzata da un trascinante groove e uno straripante umorismo. J.A.B. ha avuto l'onore di suonare sullo stesso palco con grandi della musica quali Chaka Kahn, Cuba Gooding, Freddy Jackson e altri. Ad Ascona rinforzeranno il loro organico con due tastieristi, Jimmy Smith e Gregg Spooner.
The band:Roy Bennett, b/voc - Kevin Bennett g/voc - Keith Williams, voc - Gregg Stooner syn - Jimmy Smith, syn - Randy London, dr

I biglietti costano 12 franchi svizzeri (al cambio attuale circa 10 euro) e possono essere acquistati a partire dalle 18.30 alle quattro entrate della festa. Non è prevista prevendita di singoli concerti, entrati dentro l’area delimitata si può assistere a tutti i live in scaletta, in piedi o seduti. Inoltre c’è la possibilità di acquistare un pass valido per i restanti 7 giorni della manifestazione a 105 franchi (circa 70 euro) o in alternativa un pass valido per 3 giorni a scelta a 33 franchi (circa 22 euro). Questi biglietti possono essere acquistati alle casse del festival o negli alberghi di Ascona oppure, durante il giorno, all`ufficio informazioni dell`Ente Turistico (Casa Serodine - di fronte al Municipio e alla chiesa).
Informazioni generali sul festival per il pubblico

PROGRAMMA COMPLETO
Sito internet www.jazzascona.com
Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.