Geri Halliwell forse si ritira. Poi un lavoro con la baby-sitter di Kate Moss?

Geri Halliwell, visto anche il devastante flop del suo ultimo album, avrebbe deciso di ritirarsi dal mondo del pop. Secondo quanto riporta un domenicale britannico, adesso che la cantante è diventata mamma, Geri non avrebbe in mente altro che buttarsi in un nuovo business basato sui bambini. Si tratterebbe di una sorta di asilo, che se dovesse l'idea dovesse concretizzarsi sarà situato nella parte settentrionale di Londra, per bimbi che hanno mamme in carriera. Il nome ci sarebbe già: MOTG, acronimo per Mums On The Go. Tra le sue amiche che la ex Ginger Spice starebbe cercando di coinvolgere ci sarebbe Jade Frost, la baby-sitter di Lila, la figlia di Kate Moss.
Nonostante sia ormai trascorso parecchio tempo dal parto, la cantante si troverebbe ancora, a quanto pare gradita ospite, presso l'abitazione di George Michael.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.