MySpace cambia le regole, pace fatta con Billy Bragg

MySpace cambia le regole, pace fatta con Billy Bragg
La cocciutaggine del battagliero cantautore inglese, che aveva ritirato le sue canzoni da MySpace.com accusando il sito Internet di espropriare indebitamente gli artisti dei loro diritti (vedi News), ha convinto i gestori della popolarissima “piazza elettronica” a cambiare sostanzialmente i termini dei loro rapporti con i musicisti. Le nuove clausole contrattuali pubblicate sul Website, infatti, sono sostanzialmente diverse dalle precedenti e precisano che MySpace non rivendica alcun diritto di proprietà sul materiale diffuso attraverso la piattaforma, lasciando all’autore la libertà di farne l’uso che crede.
Bragg, contattato dal sito MusicWeek.com che per primo aveva dato notizia della sua polemica contro MySpace, si è dichiarato molto soddisfatto dell’esito della vicenda: “La questione della proprietà è particolarmente importante e sono davvero contento che abbiano risposto così in fretta. La cosa più incoraggiante è che una realtà grande come MySpace dica ‘non stiamo cercando di fotterti, vogliamo solo collaborare con te’ ”. Preso atto della buona volontà della controparte, il musicista britannico ha detto di voler ripubblicare al più presto la sua musica su MySpace, augurandosi che altri siti prendano esempio nel riconoscere agli artisti la piena titolarità dei loro diritti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.