Pirateria, da Vienna UE e Usa chiedono garanzie a Cina e Russia

Pirateria, da Vienna UE e Usa chiedono garanzie a Cina e Russia
Incontratisi in questi giorni a Vienna in occasione del summit tra Stati Uniti e Unione Europea, George W. Bush e José Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea, hanno concordato una strategia comune di difesa nei confronti della pirateria, industriale e intellettuale, che proviene da Cina e Russia: la linea d’azione condivisa da Usa e UE prevede la richiesta di un impegno formale, da parte dei governi dei due paesi, ad affrontare seriamente il problema e a produrre risultati visibili entro il 2007, attraverso l’introduzione di normative più rigorose di tutela dei copyright e di meccanismi più efficaci di applicazione delle sanzioni.
L’industria musicale è naturalmente tra i maggiori beneficiari potenziali del programma concordato da Bush e Barroso e dai loro ministri per il Commercio. “In Cina e in Russia”, ha osservato il presidente e amministratore delegato dell’IFPI, John Kennedy, “la pirateria sta producendo effetti devastanti. E, sempre in quei due paesi, l’emergere rapido di una attività illegale on-line sta minacciando lo sviluppo di un mercato legittimo per la musica digitale”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.