BMG Music Publishing, il presidente Firth punta al 'management buyout'

L’attuale presidente e amministratore delegato della società di edizioni musicali messa in vendita da Bertelsmann (vedi News), Nick Firth, cerca partner esterni per perfezionare un “management buyout” di BMG Music Publishing e restare così a capo, da comproprietario, dell’impresa.
“Il management sta lavorando con Bertelsmann e con i suoi consulenti finanziari”, ha precisato Firth per mezzo di un comunicato diramato la settimana scorsa. “Se uno sponsor finanziario qualificato dovesse mostrare interesse all’acquisto di BMG Music Publishing”, prosegue la nota, “io e il mio team saremmo molto interessati a esplorare un’opzione di questo tipo”. Il valore di mercato della società di “publishing”, che amministra i brani musicali di artisti come Robbie Williams, Coldplay e Keane e che vanta nel mondo una quota di mercato inferiore solo a quella di EMI e di Warner Chappel, è valutato intorno al miliardo di sterline (1,46 miliardi di euro). La vendita al miglior offerente si aprirà concretamente il mese prossimo, ma all’asta pubblica saranno ammesse solo società selezionate “invitate” dagli stessi vertici di Bertelsmann (dovrebbero essere una dozzina, tra partner preesistenti e società di investimento esterne).
Molto più in salute di quello discografico, il business del publishing continua ad attrarre le attenzioni del mondo finanziario: e all’acquisto di BMG sarebbero interessate imprese come EMI, Sony/ATV ed Elevation, la società di venture capital fondata da Bono degli U2 che ha appena assunto l’ex dirigente Warner Les Bider (vedi News). Le stesse edizioni di EMI e Warner potrebbero finire presto sul mercato, se le due major dovessero dar corso ai loro progetti di fusione: solo disinvestendo parzialmente nel settore, infatti, avrebbero la possibilità di ottenere un nulla osta da parte delle autorità antitrust (vedi News).
Music Biz Cafe Summer: Covid-19, le sfide di artisti e discografici
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.