Comunicato Stampa: Festa della Musica il 21 giugno

La redazione di Rockol non � responsabile del contenuto di questa notizia, che � tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati � a discrezione della redazione.

IL 21 GIUGNO, FESTA DELLA MUSICA. CD A 1 EURO E ADESIONI AL MEI 2006.
A Milano, Roma, Napoli, Bologna, Torino le iniziative per una Legge per la Musica.

In occasione della Festa della Musica, appuntamento che si svolge ormai da qualche anno il 21 giugno, nell'ambito della Giornata Europea della Musica, il comitato promotore dell'Appello per una Legge per la Musica allestirà nelle piazze e nei club delle maggiori città italiane le postazioni dove proseguire la raccolta delle adesioni.
L'appello, che ha già raccolto più di 1100 adesioni tra operatori del settore musicale, riprende i temi lanciati durante la scorsa edizione del MEI, e che sono stati riproposti con forza all'incontro di Milano dello scorso 26 marzo, cui ha preso parte anche Romano Prodi.
In quell'occasione il Professore ha promesso il proprio impegno a creare un piano di lavoro interministeriale per il varo di una Legge sulla Musica.
Forte di questo impegno, l'appello prosegue con sempre più forza e vigore, per una Legge sulla Musica che offra il giusto riconoscimento culturale agli artisti e agli operatori del settore musicale con la riduzione dell'Iva, incrementi la loro presenza sui grandi media radio e tv con spazi a favore della nuova musica italiana, offra un supporto per i festival, i live, i club, le opere prime realizzate in Italia e per una forte promozione della musica italiana all'estero.
Nella stessa giornata partiranno le adesioni per il MEI 2006, il Meeting delle Etichette Indipendenti che si terrà a Faenza il 25 e 26 novembre. Giunto al traguardo dei dieci anni, il MEI si presenta quest'anno come evento di rilievo nel mondo della musica italiana e internazionale, grazie all'apertura verso l'estero e il coinvolgimento di tutte le attività che riguardano le realtà indipendenti.
Numerosi gli eventi organizzati in tutta Italia in occasione della Festa della Musica. Tutte le sedi FNAC italiane hanno aderito raccogliendo firme per la Legge per la Musica per tutta la settimana, inoltre il 21 giugno, alla Fnac di Genova (ore 18.00) ci sarà Fabri Fibra; alla Fnac Milano, 18.30, i Baustelle; alla Fnac di Napoli, 18.30, Non sono solo canzonette; alla Fnac Torino, 18.00, Sébastien Tellier; alla Fnac di Verona, 18.00, Deasonika.
Tra le altre iniziative, poi, a Faenza (RA), sede tradizionale dei MEI, un concerto di Stefano Bollani e a Milano (Cascina Monluè) un concerto di Amparanoia, mentre a Monza, in piazza Duomo, la Lilium organizza il festival Poiesis.
In Piemonte tanti eventi coordinati da Toast Records per tutta la settimana a Torino, Vercelli, Novara, Pinerolo e tante altre città.
A Firenze i Train De Vie, che durante il loro tour raccoglieranno firme, suonano al Galileo2. A Napoli, presso il Kestè (17.30) ci sarà un incontro con Francesco Di Bella dei 24 Grana e Lele Nitti, coordinatore della Notte Bianca Napoli. Dalle 18.30 in poi concerti di Jovine, Torreggae Sound System, Libera Velo, Moodhula, Black Era, Palkoscenico, Pennelli di Vermeer, Gnut ed altri.
A Roma ci sarà un evento organizzato da Primo Maggio Tutto l'Anno.
Altre iniziative a Cervia, con un concerto e raccolta di firme dei Misero Spettacolo, Rosignano di Livorno con una postazione di LadyMusicRecords, mentre a Verona sarà allestito un angolo dedicato nello spazio Musicalbox.
Non è finita, perchè a Vascon di Treviso, il Festival Festa d'Estate curato da Res aderisce e promuove la Legge per la Musica con il concerto dei Quintorigo.
Infine il fanclub di Dolcenera che sta raccogliendo firme durante tutte le date del tour dell'artista fiorentina.
Altre iniziative sono in programma a Bologna, Cremona, Molfetta (BA), Rimini, Palermo, Carbonia (CA), Brescia, Cuneo, Terni, Eboli (SA), Recanati (MC) e in tante altre città che hanno aderito all'appello.
In occasione della Festa della Musica, quindi, si continueranno a raccogliere le adesioni per l'appello e in più, al prezzo simbolico di 1 euro, in diversi punti verranno distribuiti cd di musica indipendente ed emergente italiana.

Per dare adesione all'appello per una Legge sulla Musica e scrivere a:
unaleggeperlamusica@hotmail.it o telefonare allo 0546.24647
Per informazioni e adesioni al MEI: tel. 0546.646012 mei@lamiarete.com oppure navigare sul sito www.audiocoop.it
Music Biz Cafe Summer: le collecting e l'emergenza Covid
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.