Corey Taylor degli Slipknot ha tentato il suicidio

Corey Taylor degli Slipknot ha tentato il suicidio
Corey Taylor degli Slipknot e degli Stone Sour ha rivelato che due anni e mezzo fa tentò il suicidio. A quell'epoca il musicista era, come ha riferito a fonti USA, quello che si potrebbe definire un alcolista a tempo pieno: iniziava a bere appena sveglio e terminava solamente quando si addormentava, sbronzo. "Il 14 novembre 2003 ho cercato di buttarmi giù dal balcone all'ottavo piano dell'albergo Hyatt sul Sunset Boulevard", ha detto Taylor. "In qualche modo mia moglie Scarlett è riuscita a fermarmi. E non era neppure la prima volta che cercavo di uccidermi". Il suicidio ovviamente generò un ultimatum da parte di Scarlett: se Corey non avesse smesso di bere, lei si sarebbe presa i loro due figli e se ne sarebbe andata. Lui comprese che era giunta l'ora di cambiare. "Mi guardai a lungo nello specchio e ciò che vidi non mi piacque per niente", ha affermato il musicista. "Facevo veramente schifo. Da allora non ho bevuto più neanche un goccio".
Il nuovo album degli Stone Sour, "Come what(ever) may", sarà pubblicato nel corso del prossimo agosto ed è anticipato dal singolo "30/30-150".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.