Asta agli Abbey Road Studios, in vendita molti oggetti dei Beatles

Asta agli Abbey Road Studios, in vendita molti oggetti dei Beatles
Si svolgerà agli Abbey Road Studios il prossimo 28 luglio la nuova edizione del "Music legends", vendita organizzata dalla casa d'aste britannica Cooper Owen. Gli oggetti che finiranno davanti al battitore sono veramente gustosi. Si va da quello che si reputa sia l'ultimo taccuino di Jim Morrison, usato dal cantante dei Doors a Parigi nel 1971 e contenente appunti e poesie, a due magliette indossate da un altro illustre scomparso, Keith Moon degli Who. Vi sono inoltre ciò che rimane di una chitarra sfasciata sul palco da Pete Townshend ed un'attrezzatura da pesca utilizzata, ovviamente in campo extramusicale, da Eric Clapton. Ma c'è poco da fare: ciò che maggiormente attrae offerte e curiosità, almeno in Europa, sono gli oggetti che hanno a che fare con l'epopea dei Beatles. Ecco così che sarà battuta una t-shirt indossata da John Lennon, una serie di contratti dei Fab Four offerti da Sir George Martin con la clausola che i proventi andranno ad un ente benefico, e quello che forse è l'articolo che spunterà il prezzo più elevato. Si tratta della chitarra sulla quale Paul McCartney imparò a suonare; lo strumento è accompagnato da una lettera in cui Sir Paul attesta che si tratta di un oggetto autentico. Aggiornamenti ed aggiunte sul sito www.cooperowen.com.
Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.