Dopo 3 anni torna Pete Yorn (con un piccolo aiuto di Dave Grohl e Dixie Chicks)

Il cantautore statunitense Pete Yorn torna a tre anni di distanza dalla sua precedente prova, "Day I forgot", con un nuovo album, "Nightcrawler", che negli USA giungerà sul mercato il prossimo 15 agosto. Il primo CD del 31enne compositore del New Jersey, "Musicforthemorningafter", era invece uscito nel 2001. Per il suo terzo parto il musicista ha accettato un piccolo aiuto da parte di alcuni amici: Michael Beinhorn, Butch Walker, Don Fleming, mentre Dave Grohl dei Foo Fighters ha suonato la batteria sul brano "For us" e le Dixie Chicks hanno cantato su "It don't mean nothin'" e "The man".
Rockol parlò per la prima volta di Yorn nel luglio 2001 e lo intervistò il 30 gennaio 2002. In quest'ultima occasione il cantautore rivelò il suo rapporto con i R.E.M. affermando: “Il loro manager, Bertis Downs, ha avuto una copia del mio disco forse ancora prima che uscisse e se ne è innamorato, parlandone al resto del gruppo. E' finita che quando sono stato a suonare a Seattle nel locale di Peter Buck, lui era lì a guardarmi tutto il tempo con uno sguardo di approvazione; alla fine dello show è venuto a presentarsi. Così abbiamo fatto amicizia e insieme abbiamo inciso una nuova versione del mio singolo 'Strange condition'”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.