Usa, Ice Magazine cessa le pubblicazioni e cede il parco abbonati a Billboard

Chiude Ice Magazine, mensile di informazione musicale (cartaceo, e poi anche on-line) che per 19 anni, in concomitanza con il periodo aureo del cd, ha tenuto puntualmente aggiornati appassionati e addetti ai lavori sui dischi in uscita sul mercato discografico americano. Ne ha dato annuncio ufficiale, sul sito Internet della rivista, il proprietario e fondatore Pete Howard, spiegando di aver preso la decisione “dopo attenta considerazione e a malincuore”: il motivo principale , ha aggiunto, riguarda il crollo degli abbonamenti, legato a sua volta alla scomparsa di molti negozi di dischi indipendenti che costituivano gli utenti principali del suo servizio.
L’elenco di abbonati resta comunque l'eredità più preziosa della rivista, e passerà a Billboard: lo storico settimanale, ha ricordato Howard, “che leggo dal 1968 e a cui mi sono abbonato la prima volta quando avevo 15 anni”. “L’ho sempre considerato un agguerrito concorrente in tema di scoop musicali”, ha scritto l’editore di Ice rivolgendosi ai suoi lettori, “e spesso, su questo fronte, ci ha battuti. Anche perché la loro cadenza è settimanale, e la nostra era mensile. Credo che dopo un paio di numeri sarete tentati di rinnovare il vostro abbonamento con Billboard, ora che Ice non esiste più”.
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.