Comunicato Stampa: Vincenzo Cerami alla rassegna La Biblioteca In Giardino

Comunicato Stampa: Vincenzo Cerami alla rassegna La Biblioteca In Giardino
La redazione di Rockol non � responsabile del contenuto di questa notizia, che � tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati � a discrezione della redazione.

Martedì 6 giugno si ritorna nel giardino della Biblioteca Sormani

Per il terzo appuntamento con La Biblioteca In Giardino ed un ospite di punta della rassegna Vincenzo Cerami presenta Armando Besio

Martedì 6 giugno terzo appuntamento della rassegna letteraria estiva Biblioteca in Giardino, nel giardino della Biblioteca Sormani a partire dalle ore 21.30.

Grande attesa per uno degli incontri di punta di tutta la rassegna, con lo scrittore e sceneggiatore Vincenzo Cerami, ovvero la penna che si nasconde dietro alcune delle più importanti opere cinematografiche degli ultimi decenni, prima fra tutte “La vita è bella� scritta insieme a Roberto Benigni, che grazie all’immenso successo ottenuto, ha elevato Cerami ad una consacrazione internazionale.

Il titolo della serata è: Compagni di Viaggio: lo sguardo letterario di Vincenzo Cerami. perché nella sua carriera Cerami ha avuto per "compagni di viaggio" molti mostri sacri della settima arte italiana, fra cui Marco Bellocchio, Mario Monicelli, Ettore Scola e Gianni Amelio.

Non meno fruttuosa è la sua produzione di romanziere, attraverso la quale con sguardo penetrante e voce sempre misurata, da oltre trent'anni offre ai lettori un'analisi lucida sullo stato e gli orizzonti dell'individuo nella società contemporanea.

In questa occasione Cerami sarà presentato e risponderà alle domande del giornalista Armando Besio.

INGRESSO GRATUITO

In caso di pioggia gli incontri si terranno all’interno della biblioteca.

Prossimo appuntamento: giovedì 8 giugno c/o Parco Sempione con Paco Ignacio Taibo II e Stefano Cisco Bellotti.

Informazioni al pubblico

ideazione e organizzazione Silvana Candido 02 88463500 silvana.candido@comune.milano.it realizzazione e coordinamento Alessandra Glésaz 023314420 glesaz@labibliotecaingiardino.it direzione e organizzazione artistica Leonardo Pelo in collaborazione con Alessandro Bertante

www.labibliotecaingiardino.it

Vincenzo Cerami
Nato a Roma nel 1940, alle scuole medie ha avuto per insegnante Pier Paolo Pasolini, che lo ha iniziato alla letteratura e al cinema; nel 1966 è stato suo aiuto regista sul set di UCCELLACCI E UCCELLINI. Ha esordito come romanziere nel 1976, con UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO, adattato per il grande schermo da Mario Monicelli. Per il cinema ha scritto o collaborato alle sceneggiature, fra le altre, di CASOTTO, IL MINESTRONE e MORTACCI di Sergio Citti, COLPIRE AL CUORE, I RAGAZZI DI VIA PANISPERNA e PORTE APERTE di Gianni Amelio, SALTO NEL VUOTO di Marco Bellocchio, IL VIAGGIO DI CAPITAN FRACASSA di Ettore Scola, UOMO D'ACQUA DOLCE e LA FAME E LA SETE di Antonio Albanese; il successo più grande, su questo versante della sua carriera, l'ha conosciuto collaborando con Roberto Benigni ai film JOHNNY STECCHINO, il successo mondiale LA VITA È BELLA, PINOCCHIO e LA TIGRE E LA NEVE. I suoi libri più recenti sono il romanzo FANTASMI (Einaudi, 2001), CONSIGLI A UN GIOVANE SCRITTORE (Garzanti, 2002). RAGAZZO DI VETRO (Garzanti, 2004); LA SINDROME DI TOURETTE (Garzanti, 2005).
La sua ultima opera, uscita per i tipi di Mondadori, è L'INCONTRO.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.